Pučko otvoreno učilište Buje - najave događanja u Bujama
052 773 075

Tko želi nešto naučiti, naći će način; tko ne želi, naći će izliku. Pablo Picasso

PLANET ŽENA / IL PIANETA DELLE DONNE

PLANET ŽENA / IL PIANETA DELLE DONNE

Povodom Svjetskog dana kazališta, darujemo vam predstavu / In occasione della Giornata mondiale del Teatro vi presentiamo lo spettacolo

“PLANET ŽENA / IL PIANETA DELLE DONNE”*

*predstava će biti na talijanskom jeziku/

Komedija u dva čina / Commedia in due atti

Tekst i režija / testo e regia di Giorgio Amodeo

KAZALIŠNA SKUPINA SVEUČILIŠTA U TRSTU – CRUT

LA COMPAGNIA TEATRALE DEL CRUT – UNIVERSITÀ DI TRIESTE

30.03.2019., 19:30h

Kino dvorana POU Buje / Teatro cittadino UPA Buie

Ulaz slobodan / Entrata libera

U bliskoj budućnosti, sva će se zahtjevnija radna snaga zamijeniti robotima i strojevima, dok će genetika i kloniranje omogućiti čovječanstvu da sigurno planira svako novo rođenje djeteta. Tada će „muška figura“ zasigurno biti suvišna za nastavak ljudske vrste. Naš planet bi stoga jednog dana mogao biti gotovo u potpunosti naseljen ženama koje će tako živjeti u naizgled idiličnom svijetu, u kojemu se mogu s ironijom i sarkazmom sjetiti dana kada muškarci, sada definitivno izumrla vrsta, jednostavno nisu mogli sakriti svoje nedostatke i nesposobnosti.

Predstava, zasnovana na najklasičnijim znanstveno-fantastičnim kazališnim tekstovima, zamišlja novu buduću stvarnost, u potpunosti upravljanu ženskim spolom, gdje je lik izumrlog muškarca, kojeg su žene komično nacrtale, prikazan kao nesposobna životinja koja je nestala s lica zemlje jer nije mogla pratiti evoluciju vrste. Međutim, čak i planet gotovo u cijelosti naseljen ženama ne može biti savršen te se često događaju nepredvidive situacije.

In un prossimo futuro, forse nemmeno troppo lontano, tutte le mansioni lavorative più faticose verranno prese in carico dalle macchine mentre la genetica e la clonazione consentiranno all’umanità di programmare con sicurezza ogni nuova nascita. In questa situazione la figura maschile risulterebbe quindi apparentemente superflua per la continuazione della specie umana. Il nostro pianeta potrà perciò un giorno essere popolato quasi interamente da donne che vivrebbero così in un mondo, apparentemente idilliaco, nel quale poter ricordare con ironia e sarcasmo i tempi andati quando i poveri maschi, ormai definitivamente estinti, non riuscivano proprio a nascondere tutti i loro difetti e le loro incapacità.

Lo spettacolo, rifacendosi ai più classici testi di fantascienza teatrale, immagina una nuova futura realtà, interamente gestita dal sesso femminile, dove la figura del maschio estinto, che viene comicamente tratteggiata dalle donne, è quella di un animale inetto che è autonomamente scomparso dalla faccia della terra semplicemente perché non è stato capace di seguire l’evoluzione della specie. Com’è però evidente, anche un pianeta quasi interamente abitato dalle donne non può essere perfetto e non potranno che accadere degli avvenimenti imprevisti.

Uloge i glumci / Personaggi e interpreti:

Ausiliaria Monica Delle Donne

Francesco Francesco Facca

Direttrice Mariacristina Fedele

Segretaria Anna Corrente

Psicologa Olivia Giannini

Dottoressa Erica Cappello

Trajanje/Durata: 90 minuta s pauzom / minuti con l'intervallo

https://www.facebook.com/events/1457032204433767/?active_tab=discussion

  • Filantropija – oslonac održivih zajednica

FOTO GALERIJA